Interceptor a “V” di ZIPWAKE

Diventa più numerosa la famiglia degli interceptor firmati dalla svedese Zipwake, www.zipwake.com, che presenta una nuova linea con profilo a V.
La nuova linea di interceptor a V a montaggio centrale implementa la serie S dei correttori d’assetto tradizionali Zipwake ed è ideale per completare il gap nelle installazioni a bordo di barche con due fuoribordo, con piedi poppieri o con asse elica o con specchio di poppa con profilo a tunnel.

La gamma si compone di 4 modelli, in grado di essere montati su scafi con angolazione della sezione poppiera (deadrise) compresa fra 13 e 22 gradi, utilizzabili sia per nuove installazioni che in retrofit. La modularità della linea permette di sviluppare i nuovi progetti in totale libertà.

A seconda della forma dello scafo e del motore installato, gli interceptor a V possono essere impiegati da soli o in combinazione con quelli tradizionali aumentando in questo modo la flessibilità di installazione.

Gli interceptor a V consentono di ottenere una correzione dell’assetto ancora migliore grazie ad un’installazione quasi a tutto baglio, assicurando un’efficienza ottimale della portata poiché è sufficiente che la lama sporga 30 mm dallo scafo. Inoltre sono decisamente più reattivi dei correttori d’assetto tradizionali: permettono di intervenire in modo più rapido su qualsiasi forza agente sullo scafo per mantenere l’assetto desiderato con il risultato di performance più elevate, risparmio di carburante, comfort e sicurezza migliori.

Copyright © 2012 Saim SpA. All rights reserved. Sede Legale: Via L. B. Alberti 10, 20149 Milano – P.IVA 00847030152
Cap. soc: 2.160.000,00 € – R.E.A. Milano n. 807037 – Reg. Imp. n. 143011 Tribunale di Milano
Design PSWEB.it di Pierpaolo Sandroni | Sviluppo IoSviluppo.net di Roberto Calabrese