Interceptor a “V” di ZIPWAKE

by
Interceptor a “V” di ZIPWAKE

Diventa più numerosa la famiglia degli interceptor firmati dalla svedese Zipwake, www.zipwake.com, che presenta una nuova linea con profilo a V.
La nuova linea di interceptor a V a montaggio centrale implementa la serie S dei correttori d’assetto tradizionali Zipwake ed è ideale per completare il gap nelle installazioni a bordo di barche con due fuoribordo, con piedi poppieri o con asse elica o con specchio di poppa con profilo a tunnel.

La gamma si compone di 4 modelli, in grado di essere montati su scafi con angolazione della sezione poppiera (deadrise) compresa fra 13 e 22 gradi, utilizzabili sia per nuove installazioni che in retrofit. La modularità della linea permette di sviluppare i nuovi progetti in totale libertà.

A seconda della forma dello scafo e del motore installato, gli interceptor a V possono essere impiegati da soli o in combinazione con quelli tradizionali aumentando in questo modo la flessibilità di installazione.

Gli interceptor a V consentono di ottenere una correzione dell’assetto ancora migliore grazie ad un’installazione quasi a tutto baglio, assicurando un’efficienza ottimale della portata poiché è sufficiente che la lama sporga 30 mm dallo scafo. Inoltre sono decisamente più reattivi dei correttori d’assetto tradizionali: permettono di intervenire in modo più rapido su qualsiasi forza agente sullo scafo per mantenere l’assetto desiderato con il risultato di performance più elevate, risparmio di carburante, comfort e sicurezza migliori.

Nuova installazione degli stabilizzatori elettrici eTRAC collaudata con successo a bordo di ISA Yachts 37m

by
Nuova installazione degli stabilizzatori elettrici eTRAC collaudata con successo a bordo di ISA Yachts 37m

Ancona, 31 luglio 2017 – si sono concluse con successo le operazioni di collaudo dell’impianto di stabilizzazione elettrico eTRAC installato a bordo del nuovo ISA 37m.

L’impianto è composto da attuatori eTRAC 300 e pinne da 1,6mq per stabilizzazione sia in navigazione sia all’ancora. L’impianto è stato installato con facilità dal cantiere e, successivamente al controllo dei collegamenti eseguito dai tecnici ABT-TRAC, sono stati eseguiti i settaggi e le prove a mare che hanno richiesto soltanto poche ore.

La nuova gamma eTRAC vedrà a breve la presentazione ufficiale del nuovo modello di attuatori eTRAC 250 studiato per pinne a partire da 0,48mq che copre quindi una gamma di imbarcazioni dalle dimensioni più contenute. I nuovi eTRAC saranno presentati ai prossimi saloni nautici di Cannes e di Genova allo stand SAIM

Training tecnici ZF

by
Training tecnici ZF

I corsi riguardanti i comandi elettronici ZF si sono svolti in sede ZF ad Arco di Trento e si sono focalizzati sulla linea Smart Command e sul nuovo JMS (Joystick Maneuvering System) ed hanno coinvolto oltre 30 tecnici specializzati di 20 centri autorizzati.
I corsi sono stati tenuti dal nostro Service Engineer Marco Oltolina con il supporto di Davide Mazzotta (responsabile Network SAIM) e dello staff ZF.
Oltre ad una sessione teorica, sono state effettuate delle prove in navigazione con la barca prova di ZF sul lago di Garda.

Training Tecnici in SAIM Marine

by
Training Tecnici in SAIM Marine

Si è concluso anche il secondo corso di aggiornamento tecnico riguardante la nuova gamma di gruppi elettrogeni marini Kohler 12 – 24kW , rivolto ai service dealer di 2° livello, svoltosi presso la sede di Buccinasco.

Il corso si è svolto dal 20 al 22 febbraio ed ha coinvolto 30 tecnici specializzati di 20 aziende dislocate sul territorio nazionale. Tenuto dal responsabile Service SAIM Marco Pezzuolo con il supporto del Service Manager KOHLER Francesco Pitardi, la formazione si è focalizzata sui nuovi generatori equipaggiati con motori KOHLER.

In particolare, sono state analizzate le caratteristiche di questa nuova serie, dalla nuova cabina di insonorizzazione allo studio nel dettaglio del nuovo e rivoluzionario controller DEC3500 che offre la possibilità di funzionamento in parallelo di più gruppi elettrogeni (anche monofase) grazie al sistema PGEN® brevettato da KOHLER.

Ferretti Group Convergence 2016: Side Power è Main Sponsor

by
Ferretti Group Convergence 2016: Side Power è Main Sponsor

Si è svolto a Salisburgo (Austria) l’ultimo Convergence del Gruppo Ferretti, la conferenza annuale che vede riuniti numerosi comandanti di yacht e navette del Gruppo Ferretti.

Quest’anno i partecipanti erano oltre 100 e tra i Main Sponsor dell’evento c’era la norvegese SIDE POWER, oltre a MAN e RINA.

Ronny Skauen, General Manager della Side Power, ha tenuto una sessione teorica ai comandanti della durata di due ore illustrando le caratteristiche e i vantaggi delle eliche di manovra e degli stabilizzatori Side Power. SAIM ha supportato l’evento partecipando attivamente all’organizzazione di questo importante punto di ritrovo mondiale.

 

 

 

Corso di formazione Kohler per i Dealer Ferretti

by
Corso di formazione Kohler per i Dealer Ferretti

Si è concluso il corso di aggiornamento tecnico e formazione dei prodotti Kohler, rivolto ai dealer Ferretti, svoltosi presso la sede di Saim S.p.A a Buccinasco.

Il programma, organizzato in due sessioni nei giorni 9 e 12 febbraio e tenuto dalla Service University della Ferretti, si è focalizzato sui prodotti della gamma K e DJ.

Durante le due giornate, cui hanno partecipato 40 dealer del Gruppo Ferretti, sono stati presentati i generatori EFOZDJ e EKFOZD con motore KOHLER, trasmesse tutte le informazioni tecniche sull’alternatore FRX e sul controller DEC3500. Il corso ha sottolineato anche l’importanza di effettuare le manutenzioni con ricambi originali e fornito i “service schedule” di tutti i modelli.

L’iniziativa si è rivelata un’opportunità interessante per sviluppare ed approfondire tematiche tecniche di particolare importanza da parte dei dealer Ferretti all’interno della realtà Saim, grazie al supporto della Service University Ferretti e dello staff tecnico del reparto Service di Saim S.p.A.

Firmato accordo tra Saim Marine e Zipwake

by
Firmato accordo tra Saim Marine e Zipwake

SAIM e Zipwake, azienda svedese costruttrice di correttori dinamici d’assetto, hanno firmato un accordo di distribuzione in esclusiva per il mercato italiano.
SAIM Group si occuperà di aumentare la visibilità dei sistemi di correzione d’assetto e delle azioni commerciali per svilupparne la penetrazione in tutto il territorio italiano.
SAIM e Zipwake, ognuna nel proprio ambito, godono entrambe di una reputazione consolidata per lo sviluppo e la distribuzione di componenti nautici nella fascia alta del mercato.
L’accordo conferma la volontà di aumentare la presenza degli interceptor Zipwake nel mercato italiano.
La scelta di Saim di aggiungere gli interceptor della casa svedese alla già ricca offerta di marchi rappresentati e riconosciuti nel mercato italiano per la loro affidabilità da cantieri ed armatori conferma la qualità del marchio selezionato dall’azienda di Buccinasco.

http://www.zipwake.com/

Presentazione del nuovo verricello a scomparsa Maxwell

by
Presentazione del nuovo verricello a scomparsa Maxwell

Gli armatori di barche a vela, di yacht e superyacht a motore hanno a lungo desiderato un verricello a scomparsa, quando non in uso, per rendere il ponte di coperta il più possibile sgombro da ostacoli.
Maxwell ha sviluppato una soluzione che consente ad un verricello a scomparsa una funzionalità altrettanto efficace rispetto a quella di un verricello tradizionale.
La gamma di verricelli a scomparsa verticale di Maxwell (RVC) è stata progettata non solo per mantenere intatte le caratteristiche di solidità e di affidabilità tipiche dei verricelli Maxwell, ma anche con un occhio di riguardo all’estetica, che sui moderni superyacht è imprescindibile.
La parte superiore del tamburo presenta inoltre una superficie antiscivolo quando si trova a livello della coperta, in posizione completamente abbassata.
Il funzionamento dei verricelli RVC Maxwell, con la stessa performance dei modelli analoghi non retraibili, è semplice e funzionale come ogni verricello convenzionale.
La regolazione e la manutenzione dei verricelli RVC è altrettanto semplice,: si può utilizzare un kit di strumenti di base e provvedere ad un minimo smontaggio del gruppo per la manutenzione ordinaria.
Al momento sono disponibili i modelli RVC 4000 con motore elettrico AC da 3kW e l’RVC 4500 con motore elettrico DC o AC da 4kW oppure con motore idraulico.

www.maxwellmarine.com

Saim presenta la nuova linea di luci subaquee QT Marlin

by
Saim presenta la nuova linea di luci subaquee QT Marlin

A conferma dell’attenzione verso imbarcazioni di ogni taglia, Underwater Lights Ltd presenta QT Marlin, nuova linea di luci subacquee, a tecnologia LED, destinata a imbarcazioni fino a 65 piedi e caratterizzata da una straordinaria semplicità di installazione e un rapido funzionamento grazie al sistema “Plug and Play”.

Il corpo lampada è rivestito in bronzo AB2, mentre la lente è in vetro borosilicato. Con luminosità di 2800 lumen, disponibile con luce bianca e azzurra, durata del LED di 40.000 ore, la gamma offre un’ampiezza di fascio luminoso di 60°, ideale per i tender dei superyacht, le imbarcazioni da diporto e le barche da pesca.

La gamma QT Marlin sarà presentata in anteprima ai prossimi saloni autunnali presso gli spazi espositivi Saim Marine.

http://www.underwaterlights.com/

Saim Marine è il nuovo distributore di Sea Recovery in Italia

by
Saim Marine è il nuovo distributore di Sea Recovery in Italia

Saim Marine è il nuovo distributore di Sea Recovery in Italia

Saim Marine, punto di riferimento nella fornitura di componentistica ed equipaggiamenti marini, ha aggiunto alla propria gamma prodotti i dissalatori americani Sea Recovery. Il nuovo incarico è stato annunciato in occasione del Seatec, a Marina di Carrara. Sviluppati unendo design a funzionalità, i Sea Recovery sono pensati per imbarcazioni a vela e a motore di piccola taglia fino ai superyacht.

Saim Marine (www.saim-group.com), storico partner di Parker-Racor in Italia, dal 1° febbraio è anche il distributore della gamma dei dissalatori Sea Recovery (www.searecovery.com).  L’annuncio è stato dato in occasione del Seatec, che oggi inaugura la 13a edizione a Marina di Carrara.

Saim e Sea Recovery, ognuno nel proprio campo, godono di una reputazione invidiabile per la produzione e la commercializzazione di componentistica  ad elevato contenuto tecnologico  per il diporto nautico.  L’accordo appena firmato conferma la volontà di entrambe le aziende di rinforzare la presenza di Sea Recovery nel mercato.

“Siamo consapevoli e estremamente soddisfatti di lavorare con uno degli operatori più qualificati  in Italia – commenta Raffaele Invrea, direttore commerciale di Sea Recovery –  abbiamo gli stessi obiettivi e cominceremo a lavorare subito”.

“I dissalatori Sea Recovery sono leader di mercato per quanto attiene a qualità, tecnologia e affidabilità – conferma Marco Donà, amministratore delegato di Saim – con questa linea abbiamo aggiunto alla nostra gamma un altro prodotto premium”.

Saim è diventata un punto di riferimento nella fornitura nel mercato della componentistica del diporto nautico. Grazie a un’esperienza più che ventennale, Saim, attraverso la propria divisione Marine, è oggi l’unico distributore italiano organizzato di componenti ed equipaggiamenti marini ad alto contenuto tecnologico, utilizzati di serie dai più noti cantieri nautici italiani. Grazie a una rete d’assistenza qualificata distribuita sulle coste italiane, slovene,  croate e francesi – tramite la consociata Saim France – , Saim Marine si è affermata come partner ideale anche per il post-vendita. Lo scorso luglio Saim Spa ha ricevuto la Certificazione di Qualità in conformità alla norma UNI EN ISO 9001.

“La nostra linea di dissalatori nasce per essere utilizzata a bordo di imbarcazioni tecnologicamenate avanzate – sostiene Doug Blakeman, vice presidente vendite di Parker-Racor. “Un prodotto innovativo unito a un design accattivante spiega il successo dei  dissalatori Sea Recovery a livello internazionale. L’esperienza di Saim nel mercato nautico e l’offerta altamente qualificata dei marchi rappresentati sono stati determinanti nella scelta del distributore per il mercato italiano”.

 *****

 — Sea Recovery —

Sea Recovery costruisce dissalatori innovativi da oltre 30 anni. L’attenzione al cliente, alla qualità, alla facilità d’uso, alla funzionalità unita a un design accattivante, e un livello ridotto di manutenzione hanno contribuito all’affermazione di Sea Recovery come leader mondiale di mercato nell’industria nautica e presso  il consumatore  finale.

 — SAIM —

Nata nel 1951 come distributore di componenti automobilistici e industriali, Saim è diventata un punto di riferimento nella fornitura nel mercato della componentistica del diporto nautico. Grazie a un’esperienza ormai ventennale, Saim, attraverso la propria divisione Marine, è oggi l’unico distributore italiano organizzato di componenti ed equipaggiamenti marini ad alto contenuto tecnologico, utilizzati di serie dai più noti cantieri nautici italiani. Grazie a una rete d’assistenza qualificata distribuita sulle coste italiane, francesi, slovene e croate, Saim Marine si è affermata come partner ideale anche per il post-vendita. Lo scorso luglio Saim Spa ha ricevuto la Certificazione di Qualità in conformità alla norma ISO 9001:2008.

Saim Marine, Buccinasco (MI)

www.saim-group.com

Milano, 4 febbraio 2015

Contatti stampa:

Saturno e Associati Giornalisti, via Ciro Menotti, 21 – 20129  Milano –press@saturnoeassociati.com -

Gabriella Cottignoli, tel 340 1686 130


Copyright © 2012 Saim SpA. All rights reserved. Sede Legale: Via L. B. Alberti 10, 20149 Milano – P.IVA 00847030152
Cap. soc: 2.160.000,00 € – R.E.A. Milano n. 807037 – Reg. Imp. n. 143011 Tribunale di Milano
Design PSWEB.it di Pierpaolo Sandroni | Sviluppo IoSviluppo.net di Roberto Calabrese