Presentazione del nuovo verricello a scomparsa Maxwell

by
Presentazione del nuovo verricello a scomparsa Maxwell

Gli armatori di barche a vela, di yacht e superyacht a motore hanno a lungo desiderato un verricello a scomparsa, quando non in uso, per rendere il ponte di coperta il più possibile sgombro da ostacoli.
Maxwell ha sviluppato una soluzione che consente ad un verricello a scomparsa una funzionalità altrettanto efficace rispetto a quella di un verricello tradizionale.
La gamma di verricelli a scomparsa verticale di Maxwell (RVC) è stata progettata non solo per mantenere intatte le caratteristiche di solidità e di affidabilità tipiche dei verricelli Maxwell, ma anche con un occhio di riguardo all’estetica, che sui moderni superyacht è imprescindibile.
La parte superiore del tamburo presenta inoltre una superficie antiscivolo quando si trova a livello della coperta, in posizione completamente abbassata.
Il funzionamento dei verricelli RVC Maxwell, con la stessa performance dei modelli analoghi non retraibili, è semplice e funzionale come ogni verricello convenzionale.
La regolazione e la manutenzione dei verricelli RVC è altrettanto semplice,: si può utilizzare un kit di strumenti di base e provvedere ad un minimo smontaggio del gruppo per la manutenzione ordinaria.
Al momento sono disponibili i modelli RVC 4000 con motore elettrico AC da 3kW e l’RVC 4500 con motore elettrico DC o AC da 4kW oppure con motore idraulico.

www.maxwellmarine.com

Copyright © 2012 Saim SpA. All rights reserved. Sede Legale: Via L. B. Alberti 10, 20149 Milano – P.IVA 00847030152
Cap. soc: 2.160.000,00 € – R.E.A. Milano n. 807037 – Reg. Imp. n. 143011 Tribunale di Milano
Design PSWEB.it di Pierpaolo Sandroni | Sviluppo IoSviluppo.net di Roberto Calabrese